EQUILIBRIO DINAMICO

YouthfulDANCEcompany

Direzione Artistica Roberta Ferrara

 

 

La compagnia giovanile di danza Equilibrio Dinamico nasce nel 2011 in provincia di Brindisi da una forte spinta motivazionale della giovane coreografa Roberta Ferrara.

Fondamentale pilastro della compagnia è il raggiungimento della poliedricità del danzatore; attraverso un lavoro completo e ricercato delle discipline madri della danza e del teatro.

Il chiaro obiettivo dell' Equilibrio Dinamico è dare la possibilità di studiare e lavorare con più docenti e coreografi di calibro internazionale attraverso workshops in sede con cadenza mensile e progetti residenziali; ponendo cosi l' intera compagnia ad una crescita omogenea sotto il profilo tecnico-stilistico e artistico-psicologico.

 

Fulcro del lavoro coreografico è la continua ricerca del movimento, un minuzioso indagare sugli stati d' animo, la percezione di come un corpo può andare oltre tutto quello che la natura vorrebbe detenere. 

Una danza definita essenziale ed esistenziale. 

Un giusto mix tra tecnica, stile e dinamica senza tralasciare un lavoro di teatro-danza mai banale ma quanto intrinseco con il lavoro coreografico stesso.  

La compagnia è composta da danzatori con corpi eclettici, voluttuosi, mutevoli e eterei scelti da ogni provincia e regione; pur non dimenticando di voler essere una compagnia volutamente "made in Apulia".

 

Direz.Artistica Roberta Ferrara

Direz.Organizzativa Dott.ssa Mara Ferrara

Direz.Amministrativa e Distributore Spettacoli Vincenzo Losito

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ROBERTA FERRARA

 

Nasce nel 1988 a Lecco. Inizia la sua formazione artistica studiando danza classica e modern/contemporaneo, tra i suoi docenti nel percorso artistico e formativo si ricordano: per la danza classica il Maestro Ioan Iosif Girba (Primo ballerino all'Opera di Budapest) e per la danza contemporanea tecnica Graham il danzatore Ernesto Valenzano (Béjart Ballet).

Chiave di volta del percorso artistico è lo studio, a tutt'oggi, con il coreografo Mauro Astolfi (Direttore Artistico Spellbound Contemporary Ballet) pilastro fondamentale che le ha originato l'amore profuso per la coreografia.

Docente diplomata in tecnica modern con conseguimento di specializzazione attraverso l’International Dance Association, Ravenna (IDA); si perfeziona arricchendo il suo bagaglio  presso Pineapple - Covent Garden Londra e presso il Dance Arts Faculty - Roma.

In continua formazione e studio si perfeziona con docenti, danzatori, coreografi e direttori artistici di calibro internazionale; tra i più importanti si ricorda: Taila Beck Inbal Pinto Dance Company_Isdraele; Fernando Hernando Magdan_repertorio Forsythe; Thierry Vergè TVNK company- Francia modern; Mauro Astolfi_repertorio  Spellbound Contemporary Ballet; Antoine Vereeken_Random Dance Londra; Shirley Esseboom_NDT; Bruno Agati coreografo e Maitre de Ballet di fama internazionale_Francia; Gutierrez_compagnia israeliana/tecnica body percussion; Alex Ketley_Artistic Director The Foundry and Free lance Choreographer; Naomi Perlov_Assistant to Angelin Preljocaj, Co-Director Maslool Bikurey Haitim Arts Center; Noah Gelber_Assistant to William Forsythe; Eric Gauthier_Artistic Director Gauthier Dance // Dance Company Theaterhaus Stuttgart; Wayne Bayer_Centre National Paris; Giorgio Rossi_Direttore Artistico Sosta Palmizi; Daniela Neugebauer_Random Dance Company, Georg Reischl_NDT.

Prende parte all’importante seminario intensivo di repertorio e tecnica Limon tenuto dai maggiori docenti di questa tecnica: Betty Jones assistente e collaboratrice della Dott.essa Lulu Sweigard, fondatrice del metodo presso la “Juilliard School” di New York e Fritz Ludin coreografo e ricostruttore Limon; si focalizza sullo studio della coreografia attraverso seminari, si ricorda l’attestato di perfezionamento annuo nell’attività del Roma dance educational attraverso il Laboratorio creativo di composizione coreografica e tecnica modern contemporaneo con: Warleski, Scaglia, Astolfi, Soavi, Fabre, Magdan, Domenger, Gutierrez, Bombana, Agati, Aronica affiancato allo studio e visione di pezzi tratti dal repertorio Kylian.

E’ selezionata in qualità di coreografa per il “Kontejner Festival 2011 e 2013” Direz. Artistica Silvia Martiradonna, dove ne vince il premio per il tema trattato e l’utilizzo stesso dei danzatori, nonché ospitata all’interno della Rassegna Nazionale di danza “Che danza vuoi?”, Teatro Greco_Roma; vincitrice per il premio Agorà-danza autoriale contemporanea Roma, Direz.Artistica Paola Sorressa; entra nella rosa dei cinque coreografi scelti per il WDA/World Dance Alliance Europe (Organizzazione mondiale per la danza) Direz. Artistica Joseph Fontano_ Piattaforma coreografi di danza contemporanea, Firenze.

Viene inoltre selezionata con la creazione “Camaleontici Corpi” all'interno della piattaforma "Emergenze coreografiche" Direz. Artistica Mauro De Candia dove viene notata e ospitata dal coreografo-danzatore Bert Uyttenhove (Interdans Artistic Leader) all’interno del Festival Internazionale di danza contemporanea Interdans, in luglio 2013 presso Lebbeke e Gent, Belgio.

Scelta in qualità di coreografa, per gli spettacoli inediti "Carmen_orchestraBallet", “Ildegarda, la luce dei secoli bui” in collaborazione con l' Apluvia Small Orchestra, diretta dal M° Silvestro Sabatelli (Teatro Volkoster Theatre,Vienna); nello spettacolo "La bambina cieca e la rosa sonora" in collaborazione con il Mastropirro Ermitage Ensemble e la scrittrice Anna Maria Farabbi; “Inferno e Passione”, la Divina Commedia, con il regista Beppe Loparco e l' Apluvia Small Orchestra presso l’Anfiteatro di Viggiano. Collabora con il regista Francesco Tammacco per la produzione “Shema’ – l’urlo dell’Olocausto” , “CARME 51 – omaggio al poeta Catullo” e “ Il Generale inverno”.

Selezionata su scala nazionale come esperta esterna in qualità di coreografa  per il reality televisivo Monitor_TEATRO, Direz.Artistica Teresa Conforti, su rete Odeon.

Coreografa ospite per la Giornata Mondiale della Danza Teatro Olimpico Roma, per il Sanremo Dance Festival Teatro Ariston Sanremo, per il Premio Valentini Teatro A.Rendano Cosenza, Only for free spirits Teatro Abeliano Bari e Teatro Traetta Bitonto, Teatri del Sacro_Teatro del Giglio, Lucca, Festival Bandalarga Conversano.

Coreografa –sezione danza contemporanea urbana-  per il Pre Festival Internazionale Castel dei Mondi, Andria con la performance "Tueri In_un viaggio tra la luce di Platone, Sant’Agostino e Schopenahuer" in collaborazione con il Forum Città di Giovani di Andria.

Nel 2012-2013 si perfeziona mensilmente con i coreografi Christopher Roman, Shirley Esseboom, Erik Montes, Ming Poon, Roberto Castello, Gael Domenger, Vaclav Kunes, Lukas Timulak, Giovanna Velardi e Mauro Astolfi attraverso un percorso di perfezionamento presso DAF, Roma.

Ospite in gennaio 2013 per la vetrina coreografica DanceOut – Incontri Internazionali di danza contemporanea presso Daf, Roma e per le rassegne estive Leccestate e Ai confini del corpo, Bari.

Nel 2011 fonda la sua compagnia Equilibrio Dinamico_YouthfulDANCEcompany, a tutt’oggi in tournèe con gli spettacoli: Camaleontici Corpi, Elogio dei piedi, Eretikamente:Giovanna D’arco, Drone:Rumori Molesti.

 Il suo lavoro coreografico si contraddistingue per una continua sperimentazione del movimento, una dettagliata ricerca stilistica affiancato da un minuzioso lavoro sotto il profilo tecnico e dinamico ricevendo consensi e approvazioni dai maggiori esponenti del settore coreutico. 

Attualmente tiene workshop e laboratori coreografici di contemporary/modern; è direttrice organizzativa e artistica del progetto Sperimentazioni Coreografiche_progetto rivolto a giovani danzatori per il perfezionamento della danza contemporanea attraverso lo studio con noti coreografi del panorama della danza; vincitrice in numerosi concorsi di calibro nazionale e internazionale come (Danzasi, Weekend in Palcoscenico, Talenti in Palcoscenico, Dance Two Thousand, Omaggio a Girba, Crea ecc..)